venerdì 29 maggio 2020

Andiamo avanti - 2°

E siamo arrivati anche a fine maggio, il tempo mi è volato, nonostante tutto !!
Questa settimana, al centro commerciale, ho incontrato una delle mie ex colleghe più care, che mi ha detto che , già a dicembre e a gennaio , nella primaria dove abbiamo lavorato insieme, ci sono state molte più assenze degli altri anni.
Assenze anche di diversi giorni, bambini che tornavano a scuola e poi dovevano, di nuovo, stare a casa e, secondo me, queste sono state le prime avvisaglie.. 
Mi ha raccontato un pò di come sta andando questa didattica online, che ha creato non pochi problemi, visto che nessuno era pronto.
Della difficoltò  di far lezione davanti ad uno schermo, sapendo che anche nonni e genitori erano dall'altra parte a vedere le lezioni; di interrogare, con parenti che suggeriscono le risposte; di valutare compiti perfetti, sempre grazie a nonni e genitori, del tempo impiegao a preparare le lezioni online..... Meno male che io sono andata in pensione prima !!!

In questa  settimana quasi trascorsa credo che il problema principale, per quanto riguarda la convivenza con il virus, sia stato quello della movida. 
Ragazzi, siamo ancora in emergenza, lo so che avete voglia di divertirvi e stare insieme però qui si rischia grosso, state insieme ma cercate di adottare piccoli accorgimenti, evitate di stare tutti appiccicati !! Cercate di mantenere le distanze e indossate le mascherine !!!

Ora aspetto di sapere quale sarà la decisione per quanto riguarda la possibilità di spostamenti al di fuori della propria regione.
Io , lombarda, abito quasi al confine col Piemonte,  ho voglia di montagna, aria pulita e passeggiate  , vedremo...!!

Per quel che mi riguarda, ho letto, consigliato da un'amica ,  "La regina ribelle" di Elizabeth Chadwick.
Scritto in modo molto chiaro, scorrevole e coinvolgente, lo consiglio  per chi è appassionato di figure di grandi donne, è davvero un gran bel libro..
E'  dedicato alla vita di Eleonora d'Aquitania;  in particolare viene descritta la sua adolescenza, il primo matrimonio con Luigi VII che la rende Regina di Francia e il secondo matrimonio (dopo l'annullamento del primo) con Enrico D' Angiò che la farà Regina d'Inghilterra. Difficile non rimanere affascinati da una donna così carismatica, Eleonora è cosciente del suoi doveri da nobile ,ma è anche forte da non arrendersi e cercare sempre di raggiungere i suoi obiettivi. 



Queste sono alcune foto fatte durante la prima passseggiata sul Naviglio, non mi sembrava vero di poter tornare di nuovo ad andare dove volevo!!!! Località : Cassinetta di Lugagnano : 






Altra passeggiata nel  parco dell'Altomilanese;  ho incontrato lui (forse sperava in qualche cosa da mangiare ma io non avevo proprio niente  !!):



A tutti un saluto e un augurio di buon week end. 

Mirty

63 commenti:

  1. Maggio è volato via in un attimo anche per me, come gli altri mesi.
    Siamo in un momento cruciale, che dire...speriamo bene, certo che ognuno deve prendersi la sua responsabilità. Bellissime le tue foto e che carino lo scoiattolo! Un caro saluto e grazie per la tua presenza.

    RispondiElimina
  2. La movida non è l'unico aspetto preoccupante di questa fase 2 e mezzo.
    Speriamo che giovani e adulti possano rendersi conto della gravità di alcuni atteggiamenti irresponsabili.
    Le foto sono belle, ma per gli spostamenti tra regioni spero che almeno i Lombardi debbano attendere ancora.
    I numeri sono troppo alti.

    RispondiElimina
  3. mi hai fatto venire in mente che ho corso (è difficile che io corra dalle tue parti) alla stra canonica a Bernate Ticino e mi era piaciuta. era dicembre 2015, mi sa l'unica e/o l'ultima volta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' dalle mie parti, altro bel posto sul Naviglio. Saluti.

      Elimina
  4. Le ultime due foto dimostrano che durante il confinmento la natura ha ripreso il potere e che la cosa dovrebbe insegnarci ad essere più attenti a non distruggerla ancora. Penso che lo scoiattolo da te fotografato sia, forse, un discendente di quelli americani (di color grigio) importati in Europa e che poi si sono estesi combattendo contro i nostri locali (di colore marron-rossastro). Qui da noi, dal 2 giugno ci sarà la seconda fase del deconfinamento e dovrebbero riaprire ristoranti, parchi e campeggi con delle restrizioni non facili da rispettare. Tavoli ad un metro l'uno dall'altro, porto della mascherina e lavaggio continuo delle mani con il gel. In ogni caso, per mangare bisognerà pure toglierla sta mascherina. Speriamo bene per il futuro. Buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sono ancora andata nè in un bar , nè in un ristorante. Sono posti che frequento poco e , ora, non ci sto andando più del tutto. Saluti.

      Elimina
    2. Bravo Elio, riguardo lo scoiattolo hai scritto la cosa giusta, in europa lo scoiattolo rosso-bruno, di dimensioni più piccole di quello grigio, è stato per l appunto spodestato da quello americano. La movida non mi interessa, la salute si.

      Elimina
  5. è vero 6 andata proprio in pensione giusto per non dover affrontare anche la didattica a distanza che sicuramente non mi pare granchè.....vedrai che potrai presto andare in montagna cosi ti rilassi e passeggi in aria pulita e senza mascherina dato che ci saranno sentieri semideserti.... un caro saluto

    RispondiElimina
  6. Cara Mirtillo,anch'io sono contenta di essere in pensione,ma sono già più di 10 anni.Maggio è volato e non mi sono annoiata per nulla.Nella movida se non si rispettano le distanze le regioni saranno costrette a chiudere.Buona serata OLga

    RispondiElimina
  7. Cassinetta di Lugagnano è un luogo molto bello e affascinante, c'è molto da scoprire in Lombardia volendo.
    Si la movida mi preoccupa un po per la possibile trasmissione ma più che altro che l'irresponsabilità, l'indifferenza da parte di giovani e meno giovani, parlo però ho avuto parenti morti e qualcuno ancora in terapia intesiva, gli farei fare un giro negli ospedali a parlare con chi ha avuto il virus come condanna per il non rispetto delle norme

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione !!! Condivido ciò che dici . Saluti.

      Elimina
  8. Sí amiga se va terminando mayo y nos ha dejado preciosas fotos.
    Me ha gustado tu caminata.Preciosas las flores con el puente al fondo.
    Buen fin de semana.
    Cuídate.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  9. Ciao Mirty.
    Sono molto preoccupata in effetti.
    Da me la situazione giovani allo sbando è stata la stessa che si descrive ovunque.
    Però la conseguenza è stata repentina.
    Le forze dell'ordine bloccheranno i vicoli"nascosti" con locali attivi e le piazze dove di solito si raggruppano orde giovanili, inoltre controlleranno ogni atteggiamento errato.
    Forse non basterà ma almeno si cerca di limitare i danni.
    Bellissime le foto che hai postato, che luoghi fantastici abbiamo nella nostra bella Italia! Grazie di averci mostrato tutto ciò. Ti abbraccio e buona serata,

    RispondiElimina
  10. Ti auguro un sereno e felice fine settimana.

    RispondiElimina
  11. Cara Mirtillo,
    hai ragione, siamo già a fine maggio e il tempo sembra che si sia fermato ed in contemporanea ci abbia portato direttamente a giugno.
    Questa pandemia ci ha messi alla prova un po' tutti, chi stravolgendo il proprio lavoro e chi non è cambiato molto. Per gli insegnanti è stata davvero dura in quanto anche io sapevo tutte le cose che hai descritto nel post. I genitori dovrebbero aiutare i figli a studiare quello si ma nel momento delle interrogazioni, lasciarli il proprio spazio. Anche perchè è proprio da quelli che si capisce se il bambino ha qualche lacuna o meno. Se sono i genitori/nonni a fare il lavoro al posto del bambino, questo non imparerà mai. Ma troppo spesso di guardano solo le note belle più che la competenza del bambino, se gli è chiaro un concetto o se lo ha semplicemente imparato a memoria.
    Scusa se mi sono dilungata.
    Concludo dicendo che vedo anche io troppo spesso persone che non mantengono le distanze, senza mascherina (anche se da me non è obbligatoria ma la si deve indossare solo quando la distanza non può essere mantenuta). Tutti nel nostro piccolo possiamo fare qualcosa, ma basta che anche solo un numero ristretto non rispetti le procedure, che rinizia tutto. Mi auguro di no.
    Un abbraccio,
    Laretta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lauretta, condivido ciò che dici e anch'io mi auguro che non si ricominci !!! Ricambio l'abbraccio.

      Elimina
    2. Scusa, Laretta e non Lauretta. Ciao

      Elimina
  12. Belle le foto lungo il Naviglio, conosco la parte sud, verso Abbiategrasso. Ciao !

    RispondiElimina
  13. Sono belle, le passeggiate per i navigli, soprattutto quando ti allontani un po' da Milano. Forse in futuro sarà una scusa per rivisitare Milano.

    I giovani hanno una storditezza e inconsapevolenza sulla malattia. Sembra pensino che è una cosa che non interessi a loro. Anche se non si ammalassi - cosa che non è così - dovrebbero pensare che un ospedale pieno zeppo di "vecchi" con il covid 19 non potrà nemmeno attendere loro quando vadano per causa de un incidente stradale.

    PODI-.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto !!! Il problema dei giovani è questo . Buon sabato.

      Elimina
  14. A momenti mi perdevo questo tuo bel post. Anch’io parlando con le colleghe sento un po’ come sta andando la didattica a distanza, diciamocelo questa non è scuola, purtroppo.
    La tua uscita fuori porta è stata davvero bella, luogo incantevole e scoiattolo meraviglioso. Andiamo avanti e speriamo bene. Buona continuazione di giornata Mirtillo e buona fine di settimana.
    sinforosa

    RispondiElimina
  15. Ciao carissima,
    in questi giorni alcuni di noi in maniera "cauta" hanno ricominciato ad appropriarsi pian piano della vota lasciata in sospeso nei mesi del lockdown, qualche passeggiata a piedi, qualche giretto in bicicletta, un salto dall'estetista, stando sempre molto attenti e dosando , almeno per quanto mi riguarda queste cose su un lasso di tempo lungo.

    I giovani, i giovani sono abituati al tutto e subito, non sanno aspettare.
    Mi stupisco di come siano stati ligi al dovere in questi mesi e capisco che abbiano voglia di evasione e divertimento e così anche per noi adulti.
    Non dico che non si debbano fare le cose ma facciamole un pò alla volta, sperimentiamo un pò alla volta questo nuovo modo di vivere che ci accompagnerà per un pò.
    Il tutto e subito potrebbe rovinare il grande sforzo fatto fino ad oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto, condivido i tuoi pensieri. Ieri ho visto tanti giovani tutti insieme, al parco, in piazza. Li capisco, capisco la loro voglia di statre insieme e non so come abbiano fatto a stare in casa per lungo tempo ma, spero, che stiano attenti !! Saluti. Buon week end.

      Elimina
  16. Molto belli i tuoi scatti.
    Sereno pomeriggio.

    RispondiElimina
  17. La splendida vista di Cassetta di Legnano e lo scenario circostante ..., come ho visto nella foto di un libro di fiabe.

    RispondiElimina
  18. Sono contenta di rivedere le tue bellissime foto, indice del tuo ritorno alle passeggiate. Dobbiamo continuare a stare attenti e, come ho detto da me, non sarà facile liberarsi dal virus, dovremo conviverci a lungo, per cui, dobbiamo fare tanta attenzione.
    Mi piace il libro che hai suggerito, lo cercherò in biblioteca. Sono attratta dalle figure femminile nella storia.
    Un abbraccio e buon sabato!

    RispondiElimina
  19. Ciao cara...le foto che hai scattato sono davvero bellissime e lo scoiattolo carinissimo. Il fatto che siamo liberi di tornare a passeggiare liberamente dove più ci piace per me è una grande riconquista. Speriamo che le cose continuino a migliorare così da tornare a fare le stesse cose di prima con più di leggerezza di quanto siamo costretti ora. Un abbraccio e un sorriso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ! Condivido le tue speranze. Buona domenica.

      Elimina
  20. Mascherine le userò ancora per tanto tempo ..anche perchè ho aperto la mia attività estiva ..vendo la mia frutta con bancarella davanti casa ..e vedo molte persone ..e con la mia salute di ferro ..beh ferro?..no noo,cartone??..forse! ..
    beh il mio corpicino ;)) non può permettersi certi virus dunque mi son presa delle mascherine quelle in tessuto e TNT lavabili molto carine ...cambio un paio al di ,ma sempre indosso ..anche se han detto che si può non usarle ..
    spero riuscirai a trascorre giorni in montagna ;))
    serena domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ne ho alcune di quelle che si possono lavare, sono comode , appunto, perchè si possono lavare e riutilizzare, anche se mi sembrano un pochino più pesanti di quelle che ho comprato in farmacia. Che bella la tua attività estiva !!! Anche il mio corpicino non può permettersi certi virus, non c'è problema e mi tengo la mascherina. Ciao

      Elimina
  21. Stupende le foto *.*
    Come detto anche da me in risposta al tuo commento, è vero che il tempo alla fine e tutto sommato sembra sia volato. Ora tutto piano, piano sembra più normale ma io continuo a mantenere ancora un po' di precauzioni. Per esempio, a parte per il lavoro non sono ancora mai uscita eccetto una colazione prima di entrare in ufficio qualche giorno fa. Non ho rivisto neppure i miei amici ma anche perché uscire con la mascherina per me è terribile, non la sopporto. Quando la devo tenere su a lavoro in presenza di altre persone dopo un po' mi sento soffocare, pensa sotto il sole estivo cosa sarà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mantengo tutte le precauzioni, mascherina, distanza , ecc.. Non sono ancora andata al bar e vado raramente nei negozi. Vorrei andare a Milano, ma mi fido poco a prendere i mezzi !!!BUona settimana-

      Elimina
  22. Me ha encantado viajar, a través de tus fotografías. Se hecha de menos esos viajes, ahora que no podemos ir ni siquiera de una provincia a otra.

    Besos

    RispondiElimina
  23. Io però trovo bello che però la vita stia riprendendo

    RispondiElimina
  24. Grazie a tutti e buona settimana.

    RispondiElimina
  25. Ci vorrà ancora molta prudenza da parte di tutti. Intanto è bello godersi, con criterio, la ritrovata libertà. Io e mia moglie siamo reduci da una due giorni sul litorale di Costa Rei, sud Sardegna. È stato un vero sollievo potersi godere queste giornate. Un salutone a te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io amo la Sardegna, mi sono sempre trovata bene. Un salutone.

      Elimina
  26. Que belo lugar!
    Boa entrada de mês de junho.
    PAZ E BEM.
    janicce.

    RispondiElimina
  27. Ho la sensazione che l'invito gentile e garbato che fai ai ragazzi sia l'esempio del modo in cui trattavi i tuoi fortunati allievi.
    Il libro che ti è piaciuto lo comprerò sicuramente e le foto della ritrovata libertà sono bellissime; buona Festa della Repubblica Mirty, un bacio a te!

    P.S. Le tue rose e le orchidee dei post precedenti sono fantasticheee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, li trattavo in modo gentile e garbato, salvo poi perdere le staffe perchè così, serviva a poco !!! Grazie di tutto. Ciaoooo

      Elimina
  28. io sto leggendo: filippo di Alfieri, le gesta di re artù di Steinbeck, la montagna incantata di Mann, rime e opere latine di Petrarca, eneide di Virgilio.
    ogni tanto una poesia: autori vari. poi scrivo il mio zibaldone :) ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mancano quelli "eterni", che non finisci mai di leggere e rileggere: bibbia, commedia, decameron, iliade, odissea. ciao

      Elimina
  29. Ciao "Marti". Ti leggo, per i miei giorni é pesante. Ogni giorno con la Messa, luoghi diversi. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  30. ciao, adesso puoi tornare in montagna, hanno aperto. Che bello lo scoiattolo.

    RispondiElimina
  31. Le tue foto rappresentano la serenità riconquistata. Bello!
    Ciao Mirtillo.

    RispondiElimina
  32. SARI, FRANCESCO, ROBBY : grazie per essere passati e saluti cari.

    RispondiElimina
  33. Bella la libertà. Lo si capisce quando se ne è privati (anche se in maniera moderata). E belle le foto.

    RispondiElimina

In montagna

Fa caldo, vero ? Io , per fortuna, ho la possibilità, ogni tanto, di andare in montagna, là c'è un clima ideale, non fa caldo, non fa fr...