venerdì 13 marzo 2020

Andrà tutto bene (forse !)


Oggi sono andata a fare la spesa nel piccolo supermercato del mio paese : una infinità di gente perchè domani e dopo è tutto chiuso. Si entra a cinque alla volta,  dentro è piccolo ed è già pieno.
Quindi si fa  la coda in strada  per entrare e, dentro,  coda alle casse, tutti a un metro di stanza e, se senza volerlo, ti avvicini di 2 cm in più, te lo fanno subito notare in malo modo !! 

Dietro casa mia c'è il grosso centro commerciale, dove vado di solito a far la spesa; lì gli spazi sono grandi e più sicuri ma io non ci potrei andare perchè, anche se è dietro casa mia, è in un altro paese !! Mi sembra assurdo ! 
Coda in strada anche alla Posta , per pagare il gas !!
La gente è preoccupata, esasperata, insicura . 


Comunque dobbiamo restare uniti e attuare le indicazioni che ci vengono date, solo così potremo uscirne.
Quindi restiamo in casa, anche se ci pesa, teniamoci compagnia a distanza, attraverso un blog ad esempio o altri social, per il momento...
Verrà anche il tempo in cui potremo riincontrarci e abbracciarci di nuovo. 


Ho trovato su Fb questa poesia di Irene Vella, mi è piaciuta  e la condivido, come segno di speranza, in un momento così  difficile per tutti noi.

Vi saluto con affetto. 
Mirty

Era l’11 marzo del 2020, le strade erano vuote, i negozi chiusi, la gente non usciva più.
Ma la primavera non sapeva nulla.
Ed i fiori continuavano a sbocciare
Ed il sole a splendere
E tornavano le rondini
E il cielo si colorava di rosa e di blu
La mattina si impastava il pane e si infornavano i ciambelloni
Diventava buio sempre più tardi e la mattina le luci entravano presto dalle finestre socchiuse


Era l’11 marzo 2020 i ragazzi studiavano connessi a Gsuite
E nel pomeriggio immancabile l’appuntamento a tressette
Fu l’anno in cui si poteva uscire solo per fare la spesa
Dopo poco chiusero tutto
Anche gli uffici
L’esercito iniziava a presidiare le uscite e i confini
Perché non c’era più spazio per tutti negli ospedali
E la gente si ammalava

Ma la primavera non lo sapeva e le gemme continuavano ad uscire

Era l’11 marzo del 2020 tutti furono messi in quarantena obbligatoria
I nonni le famiglie e anche i giovani
Allora la paura diventò reale
E le giornate sembravano tutte uguali
Ma la primavera non lo sapeva e le rose tornarono a fiorire
Si riscoprì il piacere di mangiare tutti insieme
Di scrivere lasciando libera l’immaginazione
Di leggere volando con la fantasia
Ci fu chi imparò una nuova lingua
Chi si mise a studiare e chi riprese l’ultimo esame che mancava alla tesi
Chi capì di amare davvero separato dalla
vita
Chi smise di scendere a patti con l’ignoranza
Chi chiuse l’ufficio e aprì un’osteria con solo otto coperti
Chi lasciò la fidanzata per urlare al mondo l’amore per il suo migliore amico
Ci fu chi diventò dottore per aiutare chiunque un domani ne avesse avuto bisogno
Fu l’anno in cui si capì l’importanza della salute e degli affetti veri
L’anno in cui il mondo sembrò fermarsi
E l’economia andare a picco
Ma la primavera non lo sapeva e i fiori lasciarono il posto ai frutti


E poi arrivò il giorno della liberazione
Eravamo alla tv e il primo ministro disse a reti unificate che l’emergenza era finita
E che il virus aveva perso
Che gli italiani tutti insieme avevano vinto
E allora uscimmo per strada
Con le lacrime agli occhi
Senza mascherine e guanti
Abbracciando il nostro vicino
Come fosse nostro fratello


E fu allora che arrivò l’estate
Perché la primavera non lo sapeva
Ed aveva continuato ad esserci
Nonostante tutto
Nonostante il virus
Nonostante la paura
Nonostante la morte
Perché la primavera non lo sapeva
Ed insegnò a tutti
La forza della vita.


( Irene Vella



53 commenti:

  1. Cara Mirtillo, tutti dovrebbero pensare come te, ora è il momento della calma e solo aspettare!!!
    Ciao e buona  giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. POTENTI INCANTESIMI D'AMORE E PERSO INCANTESIMI PER RIPORTARE PERDUTO AMANTE +2348118829899 USA, REGNO UNITO, FRANCIA, CANADA, AUSTRALIA, PAESI BASSI, AUSTRIA, BELGIO, IRLANDA.

      Sono tornato con il mio ex fidanzato con l'aiuto di Dr.Great il miglior lanciatore di incantesimi online e consiglio vivamente Dr.Great a chiunque abbia bisogno di aiuto! .. Voglio testimoniare di come sono tornato il mio ragazzo dopo che lui rottura con me, siamo stati insieme per 3 anni, recentemente ho scoperto che il mio ragazzo stava avendo una relazione con un'altra ragazza, quando l'ho affrontato, ha portato a litigi e alla fine ha rotto con me, ho provato tutto il possibile per ottenere lui è tornato, ma tutto inutilmente fino a quando non ho visto un post in un forum di relazioni su un incantatore che aiuta le persone a recuperare il loro amore perduto attraverso l'incantesimo d'amore, all'inizio ho dubitato ma ho deciso di provarlo, quando ho contattato questo incantesimo incantare tramite la sua e-mail e mi ha detto cosa fare e l'ho fatto, poi ha fatto un incantesimo d'amore per me. 28 ore dopo, il mio ragazzo mi ha davvero chiamato e mi ha detto che gli manco così tanto, così incredibile !! È così che è tornato lo stesso giorno, con tanto amore e gioia, e si è scusato per il suo errore e per il dolore che mi ha causato. Quindi da quel giorno, la nostra relazione era ormai più forte di come era prima, tutto grazie a DR.GREAT. lui è così potente e ho deciso di condividere la mia storia su Internet che il Dr.Great lanciatore di incantesimi reale e potente che pregherò sempre di vivere a lungo per aiutare i suoi figli in tempo di difficoltà, se sei qui e hai bisogno del tuo ex o tuo marito si è trasferito da un'altra donna, non piangere più, contatta ora questo potente incantatore. Ecco il suo contatto: Mandalo via email a: infinitylovespell@gmail.com o infinitylovespell@yahoo.com, puoi anche chiamarlo o aggiungerlo su WhatsApp: +2348118829899 controlla il suo blog http://infinitylovespell1.blogspot.com puoi anche visitare il mio blog su http://donnakelvin150.over-blog.com, GRAZIE A DR.GREAT ..


      Elimina
  2. Che bellissima poesia,è commovente.
    Speriamo che il peggio passi presto e vada tutto bene...

    Sono preoccupata della situazione italiana.
    Mi raccomando, fai attenzione e abbia cura di te,
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Bella poesia cara Mirti, tutti dobbiamo stare in casa, seguire le indicazioni del governo ed usare il cervello bene, allora ne usciremo e potremo tornare ad avere rapporti interpersonali (di persona) un sorriso ed un forte abbraccio Mirti in Bocca al lupo

    RispondiElimina
  4. Bella, Veramente bella poesia!
    La tua firma Mirty e per te dico: un nome "Marti". Il mio nome è: Francesco, e il tuo?

    RispondiElimina
  5. Condivido pienamente il tuo pensiero e i tuoi consigli e mi piace molto la poesia, molto attuale e allo stesso tempo trasmette fiducia in un finale positivo.

    RispondiElimina
  6. Grazie a tutti e buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  7. Una bella poesia che avevo letto in questi giorni, dobbiamo avere pazienza e tutto passerà. Ciao Mirtillo, buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
  8. Ho letto anch'io quella poesia e mi è piaciuta.
    Hai ragione, Mirtillo, andrà tutto bene. Ne sono fermamente convinta.
    Tu hai il centro commerciale a due passi ma in un altro paese, io mia madre.
    Ma resisterò.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Ma certo che ce la faremo.
    Tutti insieme ce la faremo.
    Abbi cura di te.

    RispondiElimina
  10. la poesia è bella, il coronavirus finirà, ma le cicatrici saranno profondissime temo

    RispondiElimina
  11. manteniamo la calma ,
    respiriamo lentamente ..
    e andiamo avanti ..

    godiamoci le nostre bellissime case ,
    un film in tv ,un buon libro ..e x chi li ha i nostri bambini umani e pelosi
    ok ansia strisciante c'è..
    ma questa "bestiaccia" magari qualcosa di buono ce la lascia ..
    ci insegna ad apprezzare ,a rallentare ..
    a guardarci dentro/vederci ..
    a volte però è questo che fà paura a molti .

    abbraccio grande

    RispondiElimina
  12. Lo dico sempre : bisogna avere pazienza e stare alle regole. Inevitabile che qualcuno si arrabbi un po' anche per qualche piccolo sforamento delle regole. Siamo tutti molto preoccupati e tutti si spera di uscirne il più presto possibile. Il desiderio di riacquistare la possibilità di muoversi liberamente è grande. A volte mi sveglio la notte e non riesco a riprender sonno. Non sono abituato a questo sistema di vita, ma son consapevole che devo stringere i denti. Un caro saluto a te.

    RispondiElimina
  13. È un periodo così, bisogna essere molto pazienti, presto passerà. Da noi (Svizzera) ogni giorno la situazione peggiora, ora abbiamo regole severe anche qui.
    Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Buongiorno a tutti !! Oggi chiusi anche i supermercati !!! Passerà.

    RispondiElimina
  15. E' un periodo surreale.
    Mai, mai , mai avrei pensato di vivere giornate come queste; giornate che fino ad oggi abbiamo visto solo nei film.
    Purtroppo non è un film è la realta ed è così difficile da accettare.
    Forza, riusciremo a superare a anche questo, affrontando un giorno dopo l'altro.

    RispondiElimina
  16. E' bellissima,molto veritiera.Questi giorni terribili, finti,davvero sembra di essere in un film....Coraggio!!!

    RispondiElimina
  17. Passerà anche questo periodo.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  18. Volevo postare questa poesia che mi è arrivata su whatsapp, molto bella ed emozionante. Da noi i supermercati sono aperti oggi, domani non so. Cara Mirtillo dobbiamo farci forza e coraggio. Abbraccio virtuale ♥

    RispondiElimina
  19. La poesia è molto bella, ma non c'è tanto ottimismo da condividere: la crisi economica è sempre più grave, si sta mettendo in ginocchio un paese (il nostro) già in difficoltà e si stanno gettando sul lastrico migliaia di persone.
    Non andrà tutto bene se il Governo non sblocca la situazione, almeno a livello lavorativo.
    Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  20. Lo so che non andrà tutto bene e mi fa paura il dopo, quasi più del presente ma cerchiamo di tirarci su. Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  21. La poesia è stupenda! UN messaggio di forte speranza prima che la speranza si allontani da noi.
    Coraggio! Ce la faremo!

    RispondiElimina
  22. Preferire avere il coronavirus come mia unica preoccupazione...invece la vita mi ha sbattuto in faccia una prova ancora più difficile. Cerco di aggiornarmi dai social e da internet, cerco di vincere la voglia di scappare nella natura, nella solitudine, nel dolore, perchè solo vivendolo si avrà la forza di andare avanti! Questa mattina sono andata al supermercato, sembrava di essere in un film americano, ti giri attorno e sembra tutto assurdo. Passerà...supereremo anche questa! La poesia è stupenda!

    RispondiElimina
  23. Vorrei aggiungere che la poesia è bella perché infonde coraggio che, in questo periodo, è più che mai necessario. Buona domenica.

    RispondiElimina
  24. Passerà certo, dovremo solo portare pazienza. Il dopo non sappiamo come sarà, ma cerchiamo di essere positivi, l'importante è esserci per vederlo. Serena domenica a te, un caro saluto. Stefania

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Buon pomeriggio Voltaire, Stefyp, Lietta, grazie per essere passati.

    RispondiElimina
  27. Un messaggio di speranza e positività... Avanti tutta!

    RispondiElimina
  28. Spero che presto si possa uscire dal tunnel in cui siamo finiti. Lo spero ardentemente. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  29. Buongiorno, amici. Un'altra settimana, andiamo avanti!

    RispondiElimina
  30. Andrà tutto bene, non so quanto ci vorrà ma ne usciremo.
    Buon lunedì e migliore nuova settimana appena iniziata.
    Che il lupo continui a camminarti al fianco
    Un bacione ed un abbraccio

    RispondiElimina
  31. Türkiye den selamlar... Dualarımız tüm dünya ile bizim ulkemizde de okullar tatil edildi vakaların artmasından endişeliyiz bu yüzden evde kalınması ve sık sık el yikanilmasi uyarıları yapılmakta evde bir telas sirke özellikle her odada bulundurmaya çalışıyoruz... İnanıyorum ki bu süreç de geçecek...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i tuoi saluti dalla Turchia. Passerà.. ! Ciao

      Elimina
  32. ah ecco chi è l autrice di questa bellissima poesia, la volevo postare su alter ego ma non sapevo di chi fosse..... ho postato anche io oggi mie considerazioni sull'attuale situazione che stiamo vivendo...

    ero passata anche per ringraziarti x aver partecipato la scorsa settimana al compleanno di Ron e dirti che l'indovinello è stato indovinato da Robby Roby.

    ciao cara.

    RispondiElimina
  33. Il nostro globo terrestre siamo tutti
    apprensivo e allarmato; ma non possiamo
    non rafforzare la nostra fede;
    C'è un creatore che sa tutto e vede tutto.
    PACE E BUONO A TE E AI TUOI.

    RispondiElimina
  34. El tema es preocupante, no hay país que se libre de esta terrible amenza.

    Todos los países están en lucha, ante ese enemigo invisible.

    Besos

    RispondiElimina
  35. La forza della natura vale di più, nessuno si è accorto che è primavera, siamo tutti presi dall'attualità che non vediamo nulla intorno

    RispondiElimina
  36. Coltiviamo una speranza, con il coraggio della paura.

    RispondiElimina
  37. Buona giornata e auguri di forza e coraggio per queste giornate che ci vedono tutti un po'rinchiusi nelle nostre case per il bene comune. Saluti cari.

    RispondiElimina
  38. Buona serata a te Mirty, Anch'io devo pagare il gas, ma non mi va di fare la coda.... Resterò senza riscaldamento? Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo so , non credo . Ora devo pagare la luce per due case e l'acqua. Vedo se riesco con la banca online. Baciotti . Iobloggo è sempre in quarantena !!!

      Elimina
  39. Anche io sono rimasta turbata dalla surreale atmosfera e gestione della spesa al supermercato. Tutti con guanti e mascherina e le cassiere sollecitano di acquistare velocemente. A mia sorella hanno controllato il foglio dell' uscita e , sebbene fosse in regola, è andata in ansia.Speriamo che passi presto.

    RispondiElimina
  40. Concordo con Irene Vella.
    Buona serata.

    RispondiElimina
  41. LO scenario dipinto dalla petessa è, a mio avviso, orwelliano. In barba alla primavera, forse avverrà davvero così, saremo prigionieri prima di un virus e poi dei potenti.
    Desideero solo essere sconfessata. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che tu abbia ragione, speriamo di no ! Ciao

      Elimina

In montagna

Fa caldo, vero ? Io , per fortuna, ho la possibilità, ogni tanto, di andare in montagna, là c'è un clima ideale, non fa caldo, non fa fr...