venerdì 19 maggio 2017

Villa Litta


Sabato 13 maggio, sono stata a Villa Borromeo Visconti Litta, a Lainate (MI) villa di delizie in cui arte, storia e divertimento lasciano il visitatore incantato da tanta bellezza per la varietà di mosaici, statue, affreschi, fontane e giochi d’acqua.



Fu il Conte Pirro I Visconti Borromeo – intorno al 1585 – a ideare il complesso ispirandosi alle ville medicee toscane e a trasformare la proprietà di Lainate in un luogo unico, grazie anche alle maestranze d’eccezione .



Il Conte fece realizzare i giardini e costruire il Palazzo delle Acque, più comunemente conosciuto come Ninfeo. La residenza diventò teatro di grandiose feste e ricevimenti, ma anche importante luogo di incontro per artisti e intellettuali .



Il Ninfeo è luogo di grandissima suggestione e – proprio per la ricchezza di decorazioni e di spettacoli idraulici – è considerato l’esempio più importante e significativo del genere, soprattutto perché - cosa assai rara - funziona, oggi, esattamente come allora, grazie a sofisticati meccanismi idraulici governati da abili fontanieri.



Epoca di costruzione: sec. XVI - sec. XVI
Le informazioni che ho riportato, le ho prese dal sito della villa.
Le foto che vi mostro, sono state fatte da me : 



lunedì 15 maggio 2017

A spasso



Approfittando di queste belle giornate di sole andiamo a passeggiare sul Naviglio Grande, detto anche Navili Grand, o Niviri. 
E' un canale che prende le acque dal fiume Ticino e termina nella darsena a Milano.
Mettiamo un paio di scarpe comode e ....via....da un luogo all'altro, passando sotto i vecchi ponticelli, che fresco vicino all'acqua !!!












Ecco, non è stata una bella passeggiata ?
Io ho pensato anche a fare le foto !

sabato 13 maggio 2017

W le mamme

A tutte le amiche mamme, 
a tutte le mamme del mondo, 
alla mia mamma che è in cielo...

dedico queste bellissime rose
ed un pensiero affettuoso.


Auguri !!! 

(foto di Mirty)

lunedì 8 maggio 2017

Manet a Milano

Domenica 7 maggio mi sono recata a visitare, a Milano - Palazzo Reale (di fianco al Duomo) la mostra "Manet e la Parigi moderna" che  intende raccontare il percorso artistico del grande maestro (1832-1883) che, in poco più di due decenni di intensa attività, ha prodotto 430 dipinti, due terzi dei quali copie, schizzi, opere minori o incompiute.
Le opere presenti in mostra arrivano dalla prestigiosa collezione del Musée d’Orsay di Parigi: un centinaio di opere, tra cui 55 dipinti – di cui 17 capolavori di Manet e 40 altre splendide opere di grandi maestri coevi, tra cui Boldini, Cézanne, Degas, Fantin-Latour, Gauguin, Monet, Berthe Morisot, Renoir, Signac, Tissot.
Conoscevo poco Manet, da non confondersi con Monet, e devo dire che mi ha un pò delusa.
I suoi quadri sono, spesso, troppo cupi, manca il colore che illumina tutta la scena.

Molto più belli altri quadri presenti di altri autori ;  soprattutto mi è piaciuta la sezione dedicata ai balli e ai fasti dell'Ottocento,dove lo sfarzo degli  abiti e delle acconciature sono  rappresentati veramente molto bene.


Se volete visitarla, consiglio di fare il biglietto online, per evitare code.
La mostra è aperta fino al 2 di giugno. 


       
Manet 

  
James Tissot : il ballo                                          

Manet : peonie bianche


Le ballerine di Degas.

venerdì 5 maggio 2017

Le rose alla corte di Napoleone

Pierre-Joseph Redoutè, è stato un  botanico e illustratore alla corte di Giuseppina di Beauharnais.
Si guadagnò il soprannome di "Raffaello dei fiori", per la bellezza delle sue opere.

Attraverso le mie foto, fatte ad una mostra visitata di recente, ve ne mostro qualcuna :











venerdì 28 aprile 2017

Floribundia


Il lunedì di Pasquetta ho partecipato ad una manifestazione molto bella, chiamata "Floribundia".

Praticamente una mostra/mercato di piante e fiori, all'interno di un parco pubblico.

Tante piante conosciute ed altre, magari un pò inconsuete come le piante carnivore, che non vorrei in giardino (una aveva appena mangiato una lumachina !).
Tante cose belle per il giardino, ma il mio è già pieno. 
Ultimamente ho comprato un bellissimo ibisco rosso, due gelsomini e altre piante delle quali non so il nome, ce n'è una con dei fiori gialli che mi piace moltissimo.
Tornando a Floribundia, vi mostro alcune foto che ho fatto io e vi auguro un felice e lungo week end.









domenica 23 aprile 2017

Tempo di Libri


In questi giorni, a Rho-Fiera-Milano, si sta svolgendo la manifestazione "Tempo di Libri".
Io  ci sono stata questa mattina ed è una grande festa che vede la presenza di case editrici molto famose o meno note, ed incontri con gli autori del momento.

Tra i presenti ho individuato Bruno Gambarotta, Beppe Severgnini, Osvaldo Bevilacqua, la Troupe di "Striscia la Notizia" con Moreno Morello sempre di bianco vestito e una strana strega/befana.
Nonostante le migliaia di volumi esposti, ho acquistato solo un libro " Eppure cadiamo felici" di Enrico Galliano, che, dopo la presentazione del suo libro, si è fermato per firmare le copie e mi ha fatto una dedica personalizzata sulla prima pagina.
Enrico Galliano è un giovane insegnante di una scuola di periferia, al suo rimo romanzo e, ho letto, che in rete è molto conosciuto.

Vi mostro qualche foto che ho fatto io, in mattinata :
 - L'ingresso della manifestazione :


 - L'interno dei padiglioni 2 e 4 :








- L'intervista a Osvaldo Bevilacqua.



 - La troupe di "Striscia la Notizia", con Moreno Morello.



- Effetti collaterali della lettura :



Bella esperienza ! Aspetto la prossima edizione, per tornarci !

venerdì 21 aprile 2017

Tutto un altro mondo

Sabato 1 aprile ho assistito allo spettacolo "Papa Francesco, tutto un altro mondo".

Si è trattato di un musical divertente ma, nello stesso tempo capace di trasmettere contenuti e messaggi profondi, attraverso la recitazione , il canto, la danza.
Un musical speciale e un pò particolare per ripercorrere la storia di Papa Francesco, dall'Argentina fino all'elezione a pontefice, abbracciando i temi a lui più cari: la pace, l’accoglienza e la misericordia. 
Un musical da un lato divertente, dall’altro denso di temi forti e spunti di riflessione che arrivano diretti alla sensibilità dello spettatore. 
Storia e comicità che corrono sul filo della recitazione, del canto e della danza per esprimere un messaggio che Papa Francesco ama sottolineare: «Non siate mai uomini e donne tristi».



giovedì 13 aprile 2017

E' Pasqua !

E’ Pasqua!
 E’ Pasqua!
Sul mandorlo in fiore.
il vento d’Aprile
sussurra gentile
la prima parola d’amore.

 E’ Pasqua!
Con garrulo grido,
signora dell’aria
la rondine svaria
cercando la fronda e il nido.

 E’ Pasqua!
Tra candidi veli
di nubi, giocando
trasluce sul mondo
lo smalto azzurrino dei cieli.

 E’ Pasqua!
Nei cuori sublime
con Cristo risorto,
rinasce il conforto

che esalta, soccorre, redime.

Non conosco il nome dell'autore di questa poesia.
  Le foto sono state scattate da me. 
Per un Pasqua felice e serena.....
tanti tanti auguri a tutti  !!!!

venerdì 7 aprile 2017

Al Museo della Scienza e della Tecnica

Che ne dite se questa volta vi porto a vedere una piccola parte del Museo della Scienza e della Tecnica di Milano ?
Pensate che erano anni e anni che non ci andavo più neanche io !
Non me lo ricordavo proprio ed è stato bello rivederlo.
E' il più importante museo italiano che si occupa di scienza e tecnica ed è anche uno dei più importanti d'Europa.
Vi mostro qualcosa del mondo ferroviario, sempre affascinante.
Le vecchie e imponenti locomotive di inizio secolo, chissà che bello un viaggio su queste vecchie signore !!!







Poi vi mostro il sottomarino della Seconda Guerra Mondiale "Enrico Toti " :


E queste curiose installazioni, ce ne sono diverse, è una mostra itinerante,  questa è solo una: 





Ma c'è anche la parte storica dell'edificio che è del Cinquecento ed era sorto per ospitare i monaci, quindi era un Convento: 


Naturalmente questa è solo una piccola parte di questo imponente museo.
Se siete a Milano, vi consiglio di visitarlo.