venerdì 2 dicembre 2022

Milano - La Pala Oddi

 Come tutti gli anni, a novembre, mi sono recata al Museo Diocesano, per vedere l'opera scelta  per l'iniziativa "Un capolavoro per Milano" , giunta alla 14^ edizione.



Si tratta della Predella della Pala Oddi, opera giovanile di Raffaello Sanzio, proveniente dalle collezioni dei Musei Vaticani, dove è esposta nella sala VIII della Pinacoteca dedicata , appunto , a Raffaello.

La Pala Oddi è una delle tre importanti commissioni che il pittore urbinate ricevette a Perugia all’inizio del Cinquecento.
Venne realizzata per l’altare della famiglia Oddi nella chiesa di San Francesco al Prato, dove rimase fino al 1797 per essere trasferita a Parigi, una volta requisita dai francesi, e dove restò fino al 1815, data in cui fece ritorno in Italia.
Per volere di Papa Pio VII entrò quindi a fare parte della nuova Pinacoteca Vaticana.

Eseguita intorno al 1504, la pala è considerata l’opera di Raffaello più vicina a Perugino ed è composta da un dipinto centrale, raffigurante l’Incoronazione della Vergine, e dalla predella dedicata a tre episodi mariani: l’Annunciazione, l’Adorazione dei Magi e la Presentazione al Tempio.


Recentemente, la predella è stata sottoposta a un intervento di restauro, condotto nel Laboratorio di Restauro Pitture dei Musei Vaticani , i preziosi colori usati da Raffaello hanno così recuperato la loro brillantezza originaria.


Foto personali
Milano - Museo Diocesano
Novembre 2022

E' un'opera, secondo me,  molto raffinata e delicata, che merita di essere conosciuta.

47 commenti:

  1. Ho visto Raffaello Sanzio al museo Real Bosco di Capodimonte e si rimane incantati difronte alla perfezione dei suoi dipinti! Molto bella anche quest'opera che ammetto che non conoscevo, in cui si nota la mano giovanile dell'Artista. Grazie di questo interessante post, Mirtillo. Buona serata!

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te. È un'opera bellissima. Grazie per avercela presentata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per averci mostrato tanta bellezza. Buon dicembre.
      sinforosa

      Elimina
  3. Semplicemente meravigliosa!!! Adoro Raffaello.

    RispondiElimina
  4. Molto bella questa opera!Grazie per averla postata.

    RispondiElimina
  5. Ma che forza che sei!un'opera splendida! Grazie!

    RispondiElimina
  6. Sono stata ai Musei Vaticani e ricordo poco questa pala, peccato. Sono felice che sia riuscita ad arrivare anche a Milano. Non sapevo del restauro. In effetti i colori sono più vividi, davvero hanno fatto un gran lavoro. Grazie di averci mostrato le tue foto.
    Ti abbraccio forte, ciao Mirtillo.

    RispondiElimina
  7. Ohhhhh cara Mirti!
    credo gia che siano opere fini, delicate e meravigliose. Sono entusiasta di sapere che sono stati restaurati di recente, amo cosi tanto Rafael!! e un prodigio di serenita e perfezione, uno dei grandi maestri del Rinascimento.
    Complimenti per la bella passeggiata e per le fotografie scattate. Sono uno spettacolo!

    RispondiElimina
  8. Muy buena costumbre. Son preciosos los cuadros.
    Feliz fin de semana. Besos.

    RispondiElimina
  9. Grazie di cuore a tutti voi, che siete passati e avete lasciato un gradito commento. Buona giornata,

    RispondiElimina
  10. Bel post cara Mirti ed ottima scelta di argomento. Sei sempre sul pezzo, Buon fine settimana, un saluto grande ed un abbraccio

    RispondiElimina
  11. La colección es preciosa con unos colores muy vivos que llaman la atención. Si que merece ser conocida.
    Buena semana.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  12. Uy que bellas pinturas, te mando un beso.

    RispondiElimina
  13. Una meraviglia, se troverò il coraggio di riprendere a visitare le grandi città, le bellezze artistiche di Milano ( ma anche il mercatino di Piazza Armolari, se lo fanno ancora ) saranno tra le mie prime mete.

    RispondiElimina
  14. Grazieeee !! Buona domenica a tutti !!!!!

    RispondiElimina
  15. Una coleccion realmente magnifica,saludos.

    RispondiElimina
  16. Meravigliosa quest'opera, non la conoscevo e quindi ti ringrazio per il post

    RispondiElimina
  17. Molto interessante, ti lascio il mio più caro saluto

    RispondiElimina
  18. Davvero bellissima! Raffaello coi colori restaurati meritava di essere visto. Forse questa è la più bella Annunciazione che ho mai visto. Grazie e ciao!

    RispondiElimina
  19. Respiro bellezza ogni volta che passo da te, grazie.

    RispondiElimina
  20. Grazie Giorgio, Filippo e Daniele di essere passati. Buona giornata a tutti.

    RispondiElimina
  21. ... bellissime foto! un opera che non conoscevo...

    RispondiElimina
  22. Molto bello. Interessante. Un caro saluto

    RispondiElimina
  23. Grazie cara Mirtillo di averci mostrato quest' opera meravigliosa e di aver illustrato la sua interessantissima storia! Ti lascio un caro abbraccio e mille complimenti anche per la nuova foto della testata del blog, suggestiva!! Buona serata

    RispondiElimina
  24. Verissimo, un'opera che merita, come giustamente dici, di essere vista.
    Buona serata

    RispondiElimina
  25. Beautiful. You're right, it's a great job. Thank you for sharing.
    Greetings from Poland!

    RispondiElimina
  26. Gracias, Mirtillo, porque si no fuese por ti jamás conoceríamos tantas cosas hermosas como las que nos muestras hoy, y nada más y nada menos que salido de los pinceles de Rafael.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  27. Grazie Klaudia e Manuel, buona festa dell'Immacolata a tutti !!

    RispondiElimina
  28. Meravigliosa finestra d'Avvento! I presepi sono bellissimi e le tue foto li sanno mettere bene in risalto...brava (quasi inutile ripeterlo...)
    Buon Avvento.
    Ciao Mirtillo

    RispondiElimina

Una mostra al castello di Novara

Il giorno di Santo Stefano 2022 (più di un mese fa !!!) sono stata al castello di Novara a visitare una mostra, secondo me, molto bella : ...