lunedì 13 settembre 2021

Visita ai mulini

Queste foto risalgono ormai all'ultimo venerdì di agosto, quando,  sono stata a visitare un paio di mulini, aperti con le visite guidate, ed ecco le mie foto e qualche notiziola:

 Museo Mulin dul Tacc- Zornasco.

Antico mulino a tre macine con pesta per la canapa, ricostruito nel suo aspetto originale integrato da percorso di visita multimediale. Tre grandi macine in pietra ed un frantoio, che hanno visto passare due secoli d’acqua e di lavoro, raccontano la storia del Mulin dul Tač, così detto dal nome dell’ultimo mugnaio. 
Con le sue quattro strutture in pietra mosse dall’acqua era un  grande mulino  ed uno dei più antichi che si conservi intatto (risale perlomeno alla prima metà del XIX secolo), punto di riferimento per la molitura dei cereali e delle castagne e per la gramolatura della canapa .
Attraverso le strutture ed i manufatti originali, fedelmente restaurati, affiancati da supporti didattici e multimediali, il percorso all’interno del Mulino affronta i temi del funzionamento delle macine e delle lavorazioni connesse, ma racconta anche i cicli produttivi che stavano dietro il mulino stesso: la coltivazione della segale, il trattamento delle castagne, le lunghe  e laboriose operazioni legate alle produzioni tessili, con particolare riferimento alla canapa, che veniva sfibrata nel frantoio presente all’interno del Mulino.











Il mulino di Sasseglio di Miguel

Risale al XVII secolo ed è un mulino ad acqua
In origine aveva due ruote esterne che venivano fatte girare da un flusso di acqua , sapientemente incanalata dal vicino torrente.
All'interno si può vedere la struttura ben conservata, con gli ingranaggi per muovere le macine.
Qui si macinavano : farina di castagne, farina di frumento,segale e grano saraceno. 
E' stato chiuso negli anni cinquanta, con l'arrivo dei mulini elettrici, molto più efficienti. 







Foto mie di venerdì 27 agosto 2021 

 

46 commenti:

  1. Bellissimi questi mulini.
    Io ne ho usato uno a pietra, una volta, ma era molto più industriale, diciamo.
    Quindi meno affascinante di questi.

    RispondiElimina
  2. Mi affascinano queste foto. Molto nostalgici questi mulini di un tempo. Tempo che scorreva più lentamente, scandito da ritmi naturali e regolari. Bellezze d’un tempo andato. Bella passeggiata, buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Che belle foto! Un ritorno al passato piacevole!

    RispondiElimina
  4. Belli i luoghi dove si trovano i mulini, hanno sempre un fascino particolare e storie di vita vissute.

    RispondiElimina
  5. Dal primo mulino non ho capito che cosa muoveva le macine,... l'acqua? per dove? Ebbene, non preoccuparti, la cosa importante è che sia stata una buona giornata per te.

    podi-.

    RispondiElimina
  6. Foto belle e suggestive, un tuffo nel passato che ha il gusto di genuino.

    RispondiElimina
  7. Sono sempre stata affascinata dai mulini ma non ne ho mai visitato uno. Credo siano decenni che non si usano più ed è un peccato. Grazie per il post e per le belle foto!

    RispondiElimina
  8. Hace un tiempo, también visité unos molinos de viento y sus grandes aspas, hacía que tuvieran mucha vistosidad.

    Ne ha en¡ncantado este reportaje y las buenas fotos que aprecio en él.

    Besos

    RispondiElimina
  9. Un fascino incredibile, racchiudono queste splendide foto, che ci fanno venire tanta nostalgia, d'un passato senza tecnologia!
    Buona serata e un sorriso,silvia

    RispondiElimina
  10. Quanti bei luoghi da scoprire. Grazie.
    sinforosa

    RispondiElimina
  11. Che belli i mulini! Oramai sono rari. Un caro saluto e complimenti x le belle foto e spiegazioni.

    RispondiElimina
  12. Grazie e buongiorno a tutti !!!!

    RispondiElimina
  13. waw che meraviglia. Post interessante. Ciao

    RispondiElimina
  14. Molto belli ed interessantissimi questi splendidi mulini

    RispondiElimina
  15. Ti sono grata per le foto che hai messo perchè i mulini hanno un fascino senza tempo che prende cuore e anima... è un viaggio nel passato che inspira tenerezza e sapori di altri tempi.

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia ... adoro i mulini. Questo tenuto benissimo.Abbraccio
    Gio

    RispondiElimina
  17. Gracias por compartir, este excelente reportaje, de esos dos molinos centenarios que tuvieron mucho que ver en el desarrollo rural de nuestros padres y abuelos.
    Es sorprendente la cantidad de utilidades y provecho que se le sacaba sobre todo al primer molino.
    Una entrada muy bonita.
    Un abrazo, amiga Mirtillo.

    RispondiElimina
  18. Buongiorno !!! Grazie Kinga, Stelladilatta e Manuel, buongiorno a tutti.

    RispondiElimina
  19. Un tuffo nel passato, che meravigliose foto, grazie!!!!

    RispondiElimina
  20. Me gusta visitarlos así vemos como funcionaban. En Portugal hay bastantes y te los enseñan. Gran reportaje.
    Buen jueves Mirty.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  21. Il passato recente ..
    Tante meravigliose strutture
    ..veramente ..
    Bellissimi posti che visiti sempre
    ❤💕❤💕

    RispondiElimina
  22. Ciao caro amico, che belle passeggiate ci presenti, sono sognanti. Sei un viaggiatore del tempo, lo trovo davvero affascinante.
    I mulini sono poetici, sono una specie di meditazione, sono poesia.
    Un saluto e un grande abbraccio, caro amico. Baci. ꒱࿐♡ ˚.*ೃ

    RispondiElimina
  23. Ciao, che spettacolo queste foto e che bello che deve essere stato visitare questi mulini.
    Un tuffo nel passato alquanto gradito.

    RispondiElimina
  24. ci saranno i mulini elettrici ma vuoi mettere il fascino di questi mulini, tutta un altra cosa

    RispondiElimina
  25. Bellissima carrellata nel passato!
    Franca

    RispondiElimina
  26. Fai sempre delle escursioni affascinanti!

    RispondiElimina
  27. E' bello passare (anche se non spesso) nel tuo blog cara Mirti , ha sempre fotografie di posti spettacolari ed illustrati bene dai tuoi pensieri.

    Un caro saluto e buona Domenica.

    Rosy

    RispondiElimina
  28. Che posto bello e interessante! E le foto sono bellissime come sempre!

    RispondiElimina
  29. Buona domenica a tutti
    Saluti da Roma.

    RispondiElimina
  30. Che posto stupendo!! Sono contenta che questo tipo di attività e edifici vengano ancora preservati :)

    RispondiElimina
  31. Che belle queste immagini di cose antiche che rivivono grazie agli appassionati, anche di foto come te, che sanno metterle in evidenza riportandole all'attenzione dei lettori. Grazie Mirtillo. Buona giornata.

    RispondiElimina
  32. Che posto incantevole... le foto sembrano uscite dalle favole...

    RispondiElimina

Giornate medievali

Presso l'Abbazia Circestense di Morimondo (PV), sono tornate le giornate medievali, che prevedono dimostrazioni di cucina medievale, tes...