lunedì 6 marzo 2017

Mai all'altezza


Oggi vi voglio parlare del libro "MAI ALL' ALTEZZA " scritto da Veronica Pivetti.
Un libro comprato e letto tutto d'un fiato in un pomeriggio, attratta da quel sottotitolo che pare scritto apposta per me : "COME SENTIRSI SEMPRE INADEGUATA E VIVERE FELICE ".

Già la Pivetti si era cimentata come scrittrice con "Ho smesso di piangere" dove raccontava il suo lungo e difficile percorso per uscire dalla depressione, ora in "MAI ALL' ALTEZZA" l'autrice parte da un altro avvenimento tragico : l'incendio del suo appartamento a Roma. 
Un incendio dal quale riesce a salvare solo sè stessa e i suoi due cani. 
Tutto perduto, tutti i ricordi del passato sono diventati poltiglia nera e informe. 
Il libro inizia da qui , dalle ceneri di un'esistenza , dalle quali risorgere e ricominciare.
Così il racconto dell'incendio , si intreccia con i ricordi del passato quando, già da piccola, non si sentiva mai all'altezza.

Ad esempio , il libro inizia con un episodio successo all'età di 7 anni, a scuola di danza. Oltre ad essere la più alta della classe, aveva anche il 36 di piede e , quando si tratta di ordinare le scarpette a punta per tutte le bambine che, a turno , devono dire il proprio numero . In una sequenza di 28, 29, 26 quando Veronica dichiara "36" , in classe c'è un boato di risate che l'insegnante fatica a contenere. E questo è solo l'inizio.

Un altro episodio che mi ha divertita è quando,giovane diciannovenne, con la passione per l'arte e per i viaggi, riceve in regalo dal fidanzato di allora (che nel libro chiama "CUBO") , un bel pacco che apre con molto stupore e curiosità. 
Dentro ci trova una lucente Pastabuona, una grossa pentola di acciaio inox, con scolapasta incorporato !!!
E' la fine della storia d'amore. 
Per non parlare dei peli, sì i peli e la loro eliminazione tra cerette e macchinette micidiali e dolorosissime , fino alla decisione di non eliminarli affatto !!! Quanto la capisco !!!

Ma di momenti così, nel libro ce ne sono molti.
Quindi il momento presente con l'incendio e la perdita totale fa riflettere e chiedere a ciascuno "E se capitasse a me ?", mentre i ricordi del passato sono raccontati con spirito e ironia notevoli.
Vi consiglio questo libro, non è neanche molto alto, circa 160 pagine, ma ne vale veramente la pena ! 

BUONA LETTURA 
 e 
                                     BUONA FESTA DELLA DONNA 

a tutte le amiche .

21 commenti:

  1. Mi attira moltissimo questo libro, grazie per averne parlato.
    Buon inizio di settimana. =)
    Dani

    RispondiElimina
  2. Cara Mirtillo, ho visto in TV la presentazione di questo libro e credo sia bello!!!
    Ciao e buona settimana cara amica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e buona settimana anche a te. Ciao

      Elimina
  3. Sembra interessante... lo cercherò...

    RispondiElimina
  4. Grazie per la dritta Mirtillo. Libri da comprare.
    Veronica Pivetti mi è sempre piaciuta come attrice ma non la conosco ancora come scrittrice.
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  5. Anche a me piace molto la Pivetti attrice, grazie per la segnalazione, lo leggerò di certo!

    RispondiElimina
  6. Però sembra interessante, lo cercherò, grazie
    Buona giornata a te, Stefania

    RispondiElimina
  7. Nonostante la tua brillante recensione ammetto di essere un filo meno convinto su quel libro e l'autrice. Ma lo sfoglierò in libreria e vedremo...

    RispondiElimina
  8. Ciao
    mi piace la Pivetti come attrice. Non conosco i suoi libri questo mi sembra una bella lettura.

    RispondiElimina
  9. Sono curiosa, lo leggerò.
    Ofelia

    RispondiElimina
  10. che bella recensione, si capisce che ti ha coinvolto ed appassionato... non sapevo fosse bruciata casa sua...

    RispondiElimina
  11. Avevo sentito parlare di questo libro, ma la tua recensione così precisa mi invoglia a leggerlo! Ciao cara :)

    RispondiElimina
  12. lo prenderò
    anche perchè per una cosa o l'altra ,spesso anche noi non siamo all'altezza ..
    serena giornata

    RispondiElimina
  13. simpaticissima lei!! l ho vista a teatro troppo simpatica e brava, sicuramente un libro da leggere!! grazie x l info.
    Grazie anche x aver partecipato alla foto sfida
    CLICCA QUI
    ----------------------------------------------

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutti, amici cari. Vi auguro un buon week end.

    RispondiElimina
  15. Grazie x gli auguri a Ron 😻⚘😚

    RispondiElimina
  16. Interessantissimo, già dal titolo mi ci ritrovo!
    Grazie del consiglio, lo comprerò senza ombra di dubbio.
    Un abbraccio, Franny

    RispondiElimina
  17. Grazie Fiore e Francesca. Un saluto a tutti

    RispondiElimina