sabato 17 gennaio 2015

Je..

"Je suis Charlie "
Quante volte abbiamo letto e sentito questa frase in questi giorni !
Ci ho pensato e  sono per la libertà di stampa, ovviamente; mi è spiaciuto profondamente per i morti francesi ma non sono per lo scherno e la derisione.
Io sono per la libertà di stampa ma anche per il rispetto di chi non è come noi, di chi vive e pensa in un modo diverso dal nostro e non credo proprio che sia giusto ridicolizzare chi è diverso .
Secondo me, la nostra libertà finisce dove comincia il rispetto per gli altri.
Per questo dico che "Je suis Charlie"  mais  "Je ne suis pas Charlie ! "

" La violenza si combatte insegnando il rispetto "
 (Dacia Maraini)

2 commenti:

  1. trovo molto saggio cio' che dice....

    RispondiElimina
  2. condivido. Uno dei post migliori letti la settimana scorsa.
    http://haylin-robbyroby.blogspot.it/2015/01/top-of-post-19-gennaio-2015.html

    RispondiElimina