sabato 27 aprile 2013

Un libro


Ho comprato il libro "Fai bei sogni" di Massimo Gramellini perchè sapevo che sta avendo un certo successo, non conoscevo la trama.
Quando ho iniziato a leggerlo, ho visto che si trattava  della storia di un bambino che ha perso la mamma a nove anni e di tutto il dolore che questa perdita ha arrecato.
Solo verso la fine ho capito che lo scrittore ha raccontato la sua storia, con tutto il coraggio e la lucidità che ciò comportava.
La mamma era la sua e Gramellini racconta il dramma che si aggiunge al dramma quando scopre  dopo molti anni,  come sono andate veramente le cose grazie ad un ritaglio di giornale che l'autore pubblica alla fine del libro.
Un'autobiografia, una storia sulla verità e sulla paura di conoscerla.
Da leggere ! 

7 commenti:

  1. Ho letto anch'io il bel libro di Gramellini , mi ha emozionato , mi ha colpito la figura del padre ... Ha amato suo figlio col cuore ma non con il comportamento. Probabilmente non aveva gli strumenti giusti per dimostrar glielo. Un abbraccio ornella

    RispondiElimina
  2. penso che non lo leggero' perchè mi pare un po' triste....cara amica ti avevo invitato a partecipare al book swap ma non mi pare che tu mi abbia risposto...tutte le modalità le trovi nel post sul mio blog, pensaci...hai tempo ancora due giorni! :-)

    RispondiElimina
  3. Grazie per essere passata da me... Buona serata!

    RispondiElimina
  4. Grazie per il consiglio e la tua recensione, me lo terrò in mente questo libro. Buonanotte :)

    RispondiElimina
  5. Mirty cara, grazie per la descrizione del libro e per il consiglio. Siccome leggo ogni sera quando sono a letto, potrei dormire poi???? con la mia sensibilità non vorrei agitarmi troppo.... Ti mando un abbraccio con auguri di un felice week-end. Tua amica Bruna ciaooooooooo

    RispondiElimina
  6. Ancora una volta, grazie per essere passata da me! Buon fine settimana!

    RispondiElimina