domenica 21 aprile 2013

Un libro


 In questi giorni ho finito di leggere questa opera prima di Hannah Richell, 
Le bambine che cercavano conchiglie .
Una storia tutta al femminile, che racconta la  vicenda di una famiglia composta da Richard ed Helen e dalle due figlie Cassie e Dora, diversissime fra loro.
Una famiglia che, da Londra si trasferisce  nella casa che era stata dei nonni, immersa nella vegetazione e in riva al mare. E qui un tragico evento cambierà per sempre la vita  di tutti  e ognuno, a distanza di dieci anni, continuerà a sentirsi in colpa e a chiedersi quanta parte di responsabilità abbia avuto nella vicenda.
Fino al finale, quando una nuova vita che si affaccia sembra ridare speranza e possibilità di riscatto a ciascuno.

E’ un libro uscito da poco, il racconto è triste, intenso e riesce a commuovere.A me è piaciuto molto;  nonostante sia un pò lungo, l'ho letto velocemente perchè i fatti si susseguono veloci e il desiderio di sapere come andrà a finire mette veramente voglia di leggere in fretta.
Ve lo consiglio ! 

Nessun commento:

Posta un commento