mercoledì 20 dicembre 2017

Aspettando Natale 20°

LA LEGGENDA DELLE PALLINE DI NATALE

Un artista di strada molto povero si trova a Betlemme nei giorni seguenti alla nascita del Bambino Gesù. 

Voleva andare a salutarlo ma non aveva nemmeno un dono da portargli. Dopo qualche esitazione decise di recarsi alla grotta e di andarlo a trovare. Gli venne in mente un'idea: fece quello che gli riusciva meglio, il giocoliere, e fece ridere i piccolo bambino. 
Da quel giorno per ricordarci delle risate di Gesù Bambino si appendono delle palline colorate all'albero di Natale.



8 commenti:

  1. Ma dai! E' da questa leggenda che nasce la tradizione legata all'albero di Natale? Incredibile e devo ammettere che non ne ero a conoscenza.

    RispondiElimina
  2. Che bellissima leggenda...
    Si avvicina il Natale, tanti auguri e buone feste!

    RispondiElimina
  3. Cara Mirtillo, che bellissima legenda di natale ci ai fatto vedere! Brava!!!
    Ciao e buon pomeriggio con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo la leggenda ma è carina davvero!! Tenera e carina.
    Col cuore si fanno i regali!
    Auguri!

    RispondiElimina
  5. Bella leggenda, non la conoscevo. carina davvero.
    Tanti cari auguri Mirtillo, Buone feste Stefania

    RispondiElimina
  6. non sapevo di questa leggenda...proprio bella! Grazie per la condivisione, un abbraccio e un mondo di auguri Lory

    RispondiElimina
  7. Non sapevo di qst bella leggenda! Grazie

    RispondiElimina
  8. Il giocoliere ha donato sé stesso, è un regalo speciale!

    RispondiElimina