martedì 26 settembre 2017

A Parma


Sabato 23 settembre sono stata a Parma, con una mia carissima amica.
Ci siamo conosciute sul blog, qualche anno fa e, piano piano, la nostra amicizia, da virtuale è diventata anche reale.
Lei emiliana, io lombarda;  ogni tanto ci troviamo a metà strada e trascorriamo la giornata insieme, chiacchierando e aggiornandoci sulle ultime novità.

A Parma abbiamo visto il Palazzo della Pilotta, sede della Galleria Nazionale e del Teatro Farnese, i giardini, il Duomo e il Battistero.
Ecco alcune mie foto :




(Pilotta)


 (Teatro Farnese)


(il Duomo e, a fianco, il Battistero)

(i giardini)


Abbiamo mangiato in un locale di piatti tradizionali, molto carino. Abbiamo  preso la torta fritta che io, lombarda, non conoscevo; alcuni la chiamano anche gnocco fritto.
Sarebbe della pasta di pane a forma di raviolone fritto.
E' molto leggero e si accompagna a salumi e formaggi.
Di secondo, ravioli tricolore, alla zucca, alle erbette, alle patate e pesto: molto buoni ma troppi !!
Non son riuscita a finirli.
Bella giornata, ce ne saranno altre ...alla prossima !

(torta fritta ,  salumi e birra artigianale)


(ravioloni a tre colori)

16 commenti:

  1. Bel reportage fotografico. Complimenti.
    Felice giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  2. Cara Mirtillo, un grazie infinite delle bellissime foto, complimenti.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Io conosco la versione romagnola dello gnocco fritto... strepitoso!
    Anche io con una blogger sono diventata amica amica, ma ahimè ci siamo incontrate solo una volta!

    RispondiElimina
  4. Adoro Parma ci sono stato più di una volta e la trovo incantevole

    RispondiElimina
  5. Bellissima città! Spero prima o poi di incontrarti pure io ! Ciao!

    RispondiElimina
  6. Buona giornata mia cara, che bello quando il virtuale diventa reale... Sono riuscita a conoscere tre/quattro persone, ma sono molto distante da tutti, poi i contatti si sono diradati e rimango molto delusa per questo. Un abbraccio affettuoso.

    RispondiElimina
  7. Le tue bellissime foto ogni volta mi fanno sognare di essere nei posti che visiti!!! :)

    RispondiElimina
  8. Sicuramente una bellissima giornata.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
  9. Ciao belle fotografie, bella la città di Parma. Buona la torta fritta.

    RispondiElimina
  10. Belle foto e incantevole città, un bel reportage, grazie per questa tua condivisione.
    Ciao, Stefania

    RispondiElimina
  11. Ho ricordato quando l'abbiamo visitata... era bellissima.
    Poi quei piatti che avete mangiato sembrano buonissimi!

    RispondiElimina
  12. L'interno del Battistero è bellissimo; dapprima non volevo entrare per il prezzo ma poi ho visto che valeva la pena.

    podi-.

    RispondiElimina
  13. Parma è una bella città come tutto il territorio circostante, ricco di storia e di buoni piatti :-).

    RispondiElimina
  14. Parma è bellissima, la conosco molto bene. La prossima volta visita la chiesa dedicata alla Madonna delle Grazie che sta all'imbocco del centro (vicino alla Statale), è un gioiellino di pura arte.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  15. Bel post Mirtillo e bella gita. Parma sicuramente merita. Anche io ci sono andata qualche anno fa. Il Teatro Regio è bellissimo e non solo.
    Si mangia anche moolto bene e non soltanto prosciutto crudo !
    Buona domenica ed ottimo mese di ottobre appena iniziato

    RispondiElimina
  16. GRAZIE A TUTTI E UN CARO SALUTO

    RispondiElimina