giovedì 29 maggio 2014

Un libro

 "Il giardino degli incontri segreti" è il primo e unico libro che ho letto di Lucinda Riley.
Questa autrice, nata in Irlanda,  ha scritto diversi altri romanzi e tutti hanno avuto un certo successo. 
Riassumere la trama di questo libro non è facile perchè la vicenda, che si alterna tra passato e presente, è molto complessa e  i colpi di scena si susseguono di continuo.  Narra, comunque, la storia di una grande famiglia, nello scorrere degli anni, fra amori, tradimenti e segreti.
Forse per catturare e stupire il lettore, nelle oltre 600 pagine di questo romanzo,  ci sono fin troppi colpi di scena e forzature che finiscono per rendere il tutto un pò surreale e poco credibile.La narrazione è avvincente e scorrevole ma è troppo lunga, succede veramente di tutto e ciò finisce per annoiare il lettore e rendere la storia simile a un bel polpettone. Peccato ! 

2 commenti:

  1. Ma lo sai Mirtillo che sono stata tentata di comprarlo giorni fa in libreria , ma poi ho rinunciato......e forse è stato meglio così.....Un bacione

    RispondiElimina
  2. Mirty cara, grazie per il suggerimento, quasi lo comperavo pure io per un regalo....
    Anch'io ho parlato di libri nell'ultimo post, ma in positivo. Ti mando un amichevole abbraccio con auguri per una bellissima domenica ed altrettanto bella festa della Repubblica. Bruna. ciaoooo

    RispondiElimina