lunedì 20 gennaio 2014

Un film

Sono stata a vedere l'ultimo film di Virzì, "IL CAPITALE UMANO" e devo dire che mi è piaciuto moltissimo. Da tempo non vedevo un film capace di attirare la mia attenzione come questo.
Gli attori sono tutti molto bravi e ben calati nei loro ruoli, da Valeria Bruni Tedeschi a Fabrizio Bentivoglio, alla Golino.
Il film si apre con un misterioso incidente occorso a un ciclista,  in una notte gelida, in prossimità delle feste di Natale.
Poi continua narrando dei progetti faciloni di ascesa sociale di un immobiliarista, del sogno di una vita diversa di una donna molto ricca e infelice, del  desiderio di un vero amore di una ragazza oppressa dal padre.
Verso la fine il mosaico si ricompone, l'incidente si collega a tutto il resto e tutto acquista un senso.
Virzì ci racconta, in modo impietoso, uno spaccato di provincia italiana del nord, con i suoi splendori e le sue miserie.
Da vedere!  

Nessun commento:

Posta un commento