martedì 26 novembre 2013

Un film

Tratto dal libro di Martin Sixsmith, il film racconta una storia realmente accaduta e lo fa in maniera pacata e composta.
Philomena Lee (Judi Dench) è un'anziana signora irlandese che, a un certo punto della sua vita trova il coraggio di andare in cerca del figlio illegittimo strappatole cinquant'anni prima dalle suore di un convento in cui era stata rinchiusa da ragazza. Ad aiutarla nella sua impresa c'è un giornalista rimasto senza impiego che vuole scrivere un articolo sulla vicenda.
I due partono per l'America alla ricerca del bimbo e riescono a scoprire, dopo varie difficoltà, a scoprire ciò che ne è stato di lui, in modo che Philomena possa fare pace con il suo passato. 
E' un bel film, ben recitato,  a tratti commovente.
Direi che è un film da vedere, approfittando di questi giorni di festa. 

Nessun commento:

Posta un commento