domenica 15 settembre 2013

Un film

 "L'intrepido" è un film interpretato da Antonio Albanese che ha partecipato alla recente Mostra del Cinema di Venezia.
Narra le vicende di Antonio Pane, un disoccupato che vive a Milano e cerca di tirare avanti come può, facendo il  "rimpiazzo". In pratica sostituisce per poche ore o pochi giorni, chi non può andare al lavoro. Lo si vede nei panni del badante, dell'animatore per bambini, del cameriere, del tranviere,  di colui che consegna  le  pizze a domicilio, di colui che vende le rose ai  tavoli dei ristoranti, ecc..
Partecipa a concorsi che non vince mai, la moglie lo ha lasciato per un altro, ha un figlio che soffre di attacchi di panico, cerca di aiutare una ragazza che, poi, si suicida .. !!!
Alla fine, Antonio Pane capisce che, per lui, non c'è speranza in Italia e va in Albania ... !
Mi è sembrato un film un pò cupo e abbastanza noioso, con una recitazione un pò forzata e una rassegnazione davanti agli eventi contrari che non mi è piaciuta molto; non credo che gli italiani si debbano arrendere così davanti alla mancanza di lavoro, anzi... qui c'è da rimboccarsi le maniche ! 
Peccato perchè considero Antonio Albanese un bravo attore e mi aspettavo di più da questo film. 

Nessun commento:

Posta un commento